Street food tra Nord e Sud Italia, le ricette che non conosci

Da pane e panelle siciliano alla focaccia barese, l’Italia è ricca di cibi da strada davvero unici e tutti da assaggiare. In ogni angolo del Paese troverete tantissime ricette di street food italiani, gustosissimi e imperdibili.

Se volete conoscere alcuni dei più famosi cibi da strada, non dovete fare altro che recarvi nel posto indicato e avrete sicuramente la risposta che state cercando. Oltre a quelli più famosi, vi sono tantissimi cibi di strada che non tutti conoscono. Molti non sanno quanto potrebbe essere interessante assaggiare almeno una volta. Vediamo insieme quali sono i migliori street food italiani che non molti conoscono e che rappresentano una vera eccezionalità del Belpaese.

 

1 – I mondeghili

Tipici della cucina Milanese, i mondeghili sono degli street food molto poco conosciuti. Parliamo di polpette croccanti fatte di carne lessata che di solito, si fanno con gli avanzi di brasati o bolliti a base di manzo. A questo miscuglio si uniscono anche salsiccia, mortadella, uova, pane raffermo. Questo impasto va fritto nel burro fuso e servito nel cartoccio a cono. È davvero ideale per gli aperitivi!

2 – Panino con lampredotto

Uno street food imperdibile per chi si reca in Toscana è il panino con il lampredotto. Parliamo di un panino fatto con lo stomaco di mucca servito con una salsa verde una volta che è stato cotto in brodo. È davvero gustoso e tutto da assaporare. Chi non ama le interiora, potrebbe provare la variante ovvero il panino con il cinghiale che potete trovare in tantissimi posti che realizzano cibo da strada, ovvero i food truck che si trovano a Firenze. Sempre a Firenze, immancabili anche i crostini con fegatino che non molti conoscono, ma si tratta di un crostino di pane Toscano che viene condito con un preparato a base di fegato, cuore e altre frattaglie del pollo. Il gusto è imperdibile!

3 – Iris

Oltre al più famoso arancino o arancina a seconda delle zone in cui ci si reca, in Sicilia c’è anche un altro tipo di cibo da strada assolutamente da non perdere che è l’iris. Ebbene si tratta di una versione dell’arancino fatta solo con piselli e ragù. La versione tradizionale dell’Iris però dice che questo piatto deve essere una ciambella dolce con ricotta e cioccolato. Però, in realtà esistono in tante tipologie e varianti che vale sicuramente la pena assaggiare tutte.

 

4 – La scrocchiarella

Un altro tipo di street food assolutamente da non perdere è la scrocchiarella. Parliamo di una pizza bianca che si prepara velocemente. È una pizza leggera, sottile, croccante condita con sale grosso, rosmarino e un filo d’olio. Molto gettonata durante gli aperitivi è diffusa soprattutto, nella Regione Lazio.

5 – Bombette e gnummareddi

Anche in Puglia il cibo da strada è molto diffuso. Oltre alla focaccia barese o al panino con il polipo, non potete non assaggiare le bombette e i gnummareddi. Si trovano soprattutto, nella valle dell’Itria e sono delle frittelle a base di carne arrosto. Entrambe le tipologie sono più o meno condite con salsa e rappresentano un cibo assolutamente da non perdere e da assaggiare per chi si reca per la prima volta in questa zona dove sorgono numerosi trulli.

 

 

Autore dell'articolo: Nicola D'Auria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.